Occhio sensibile


Com’è possibile guardare i volti della fame, del dolore, della solitudine e scattare fotografie? È imbarazzante, doloroso o aggressivo porsi di fronte a ciò che si vuole fotografare? Qual è la giusta posizione o distanza da prendere nel guardare? Otteniamo una risposta osservando il lavoro del fotografo Francesco Zizola, nel sud dell’Africa, in un piccolo paese dimenticato, chiamato Lesotho, popolato solo da orfani a causa di una drammatica pandemia di Aids.

 

foto di scena